giovedì 12 luglio 2007

Solitudine

Solo. Sì, questa è la parola chiave, la più brutta parola del vocabolario. Delitto, in confronto, è uno zuccherino, e inferno non è che uno scialbo sinonimo…
Stephen King

La solitudine può diventare un inferno… L’inferno è solitudine, mancanza di relazione…
Ci sono persone che rimangono sole, non per scelta, non per qualche motivo trascendentale, semplicemente sono sole. Perché non siamo capaci di stare loro accanto? In effetti, il passo tra quell’inferno e il paradiso, è molto breve… basta una parola, un gesto, una generosa amicizia offerta gratuitamente nel momento in cui l’altro vive la difficoltà, ed è già paradiso… per entrambi!

2 commenti:

Andrea ha detto...

E invece con solitudine io penso a chi la cerca: a chi è capace di colpo di lasciare perdere la propria vita per ritrovarla sotto un'altra luce. Penso ad esempio ai pellegrini (Santiago...) che lasciano parenti, amici alla (ri)scoperta di se stessi e della Fede.

Andrea ha detto...

L'abitudine - A. Bocelli

Tu, per quello che mi dai
Quell’emozione in più
Ad ogni tua parola

Tu, probabilmente, tu
Sei stata fino a qui
Per troppo tempo sola,
Fino a convincerti, come me
Che si può stare da soli.

Perché, la solitudine
Che non sorride mai
Diventa l’abitudine
E non la scelta che tu fai

Ma ora che son qui
Il vento cambierà
E semberà più facile
Il tempo che verrà

La vita può soprenderti
In tutto quel che fa
E dove non lo immagini
Incontri la felicità

E sono qui con te
E non ti lascerò
Ti chiedo di fermarti qui
E stare insieme a te
E stare insieme a te

Sì, adesso ci sei tu
Nei sogni e nelle idee
Nell’immaginazione
Tu, che sei vicino a me,
Così vicino a me
Che sei parte di me
Cosi dentro di te
Come una sensasione
Sei le parole e la musica
Per una nuova canzone

Perché la solitudine
Non si riprenderà
La voglia di sorridere
Ora no
E la felicità
Se ci sei
Per quello che tu sai
fe lo sai
Per quello che mi dai
anche tu
Per un amore semplice
Ma grande più che mai

E non è un’abitudine
Il bene che mi fai
Anche tu
E l’allegria di viverti
Finchè vuoi
Di averti accanto più che mai!

E adesso siamo noi
Io e te
Ci siamo solo noi
Solo noi

Sicuri di non perderci
Di non lasciarci mai
Un’altra solitudine
Non ci riprenderà
E tu non te ne andrai
Mai

Immagino se questa canzone non fosse dedicata ad una donna ma ad un Altro...