sabato 25 agosto 2007

Ubiquità

Monito per il mondo intero: non fate come me!!!! Mi raccomando!
Ho appena preso un impegno per sabato... mi è stato chiesto di suonare ad un matrimonio, niente di strano no? Ho accettato volentieri! Solo adesso metto a fuoco che giorno è sabato: è il compleanno di mia sorella e lei avrebbe voluto fare un bel giro in qualche bel posto, comprensibile, è per questo che ancora non ho risposto ad una amica che mi ha chiesto di andare in montagna da lei per il week end... tra l'altro questo sabato devo tenere aperto un negozio e ancora non so se troverò un sostituto...
Spesso mi è capitato di desiderare l'ubiquità... ma essere in un paio di posti contemporaneamente questa volta non gioverebbe... mi dovrei dividere in 4!!!! Ho tanto proclamato l'errore della fretta e dello stress, del voler fare troppe cose insieme, degli impegni che non lasciano spazio etc etc etc.... beh predica bene e razzola male, è proprio il caso di dirlo per correttezza dei pochi che ancora leggono il mio blog ogni tanto....

NB: sono settimane che il sabato mi alzo alle 10 perchè non ho niente da fare... me la caverò... ne sono sicura...quasi...

4 commenti:

Saretta ha detto...

Io Ari sto chiedendo tanto il dono dell'ubiquità. ^_^ Tra l'altro ho osservato che probabilmente implica anche il dono del teletrasporto, perché se no i viaggi sarebbero tutti a carico e sarebbe scomodo.
Dunque dono dell'ubiquità per tutti!! Yeeee!
La prima che riesce a trovarsi almeno in due posti contemporaneamente lo faccia sapere...ok?? ^_^ Bacione!

Marcolino!!!! ha detto...

mmmm...Ari, sei sempre la solita!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E io che volevo chiederti se sabato volevi uno sfidone alla play... ma magari riesci a venire!!!! =P sempre il solito disastro... visto che lo leggo ancora il tuo blog????????????????????? In bocca al lupo cmq! P.s. Se riesci veramente a far tutto... voglio il tuo autografo!!!!

Arianna ha detto...

ce l'ho fatta: ieri siamo andati a fare un bel giro per il compleanno di mia sorella, stamattina ho scambiato il turno al negozio con una gentile volontaria, ho fatto un cartellone dalle 9 alle 10,30 (nuovo impegno non ancora contemplato nella precedente lista), ho suonato al matrimonio, ho finito di mangiare adesso e tra un quarto d'ora parto per la montagna... con un po' di buona volontà, anche stavolta sono riuscita a fare a meno dell'ubiquità...

Anonimo ha detto...

se ancora avevo qualche dubbio che fossi veramente tu dopo aver letto la cosa dell'ubiquità non ho più dubbi perchè c'ero anch'io a suonare e so la storia!
forse non avrai il dono dell'ubiquità ma quante cose fai, anche il blog?!?!